Lo straniero di passaggio

straniero

“Questo antico paese ha sempre fatto dell’ospitalità un vanto, i suoi abitanti hanno sempre messo il bene del prossimo davanti ad ogni cosa; ed è proprio stato questo a colpirmi…Ma in quale posto al mondo una persona da priorità alle necessità del forestiero? Invece è proprio vero; ovunque io abbia vagato mi sono sempre mischiato a persone che sono sempre state pronte ad offrirmi la loro sincera benevolenza… Per me… che sono sempre stato lo straniero venuto da chissà quale luogo del mondo. In qualunque altro posto mi avrebbero visto come una minaccia o, peggio, come uno dei tanti di passaggio da evitare…Ma in questo paese c’è qualcosa di diverso; qualcosa che nemmeno io sono mai riuscito a decifrare, e che proviene dal profondo delle persone che vi risiedono.

Molti con ignoranza potrebbero confondere questo pregio con l’ingenuità; si, perché al giorno d’oggi quella di “accogliere il prossimo”  non è la prima cosa da fare che ci viene in mente… E invece loro se ne sono sempre fregati; e probabilmente lo faranno sempre; continuando a credere nei loro ideali…E ai miei occhi, saranno sempre un bagaglio culturale da tramandare alle future generazioni.”

MC

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...