Quello che le foto nascondono 

“Bellezza rinascimentale, quasi tentatrice in alcuni tratti; chiaramente visibili lineamenti medícei che l’hanno resa immortale nel corso della storia; lei è Firenze; vivido ardore… Impossibile farla uscire dalla propria mente dopo averla vista”

MC

#quellochelefotonascondono #streetphotography

Quello che le foto nascondono 


“Velatamente misterioso il fare di questa ragazza che, spinta dall’estroso sentimento di curiosità; si affaccia alla ricerca di un sogno speranzoso portando la propria mente alle origini dei tempi mentre a fare da sfondo è l’anziana struttura davanti ad ella.

La magia di questo posto unita al comportamento enigmatico della giovane fanno si che si crei una composizione che lascia spazio a qualunque tipo di immaginazione”

MC 

(Foto: Castello di Serravalle (MO))

#tentatividireportage #quellochelefotonascondono

Scatti di stagione

DSC_0023 (2).JPG

“L’effimero inverno si stava sciogliendo portandosi dietro nubi di malinconia e grigiori intristiti; cominciava a subentrare quella voglia di tornare all’aria aperta, di vivere appieno le giornate e di godersi i timidi raggi del sole a contatto con il colore della carnagione oramai sbiadito perché assopita durante il grande freddo.

La primavera stava prepotentemente arrivando! Mandando un chiaro messaggio a chi l’aveva tenuta imprigionata per tutto questo tempo.”

MC

#Quellochelefotonascondono

dsc_0040-2

“Con il passare del tempo sono sempre più visibili i fardelli che il nostro fisico deve sopportare, che essi siano oscuri oppure mostrino velatamente una sorta di inanimata ed illusoria chiarezza “.

MC

#quellochelefotonascondono

Giusto o sbagliato

dsc_0008-2

“Siamo circondati da segni indelebili del nostro passaggio, vincolati ad avere costantemente davanti agli occhi idee che probabilmente nemmeno condividiamo ma che per una frazione di secondo animano in noi uno spirito di ribellione assopito da tempo; eppure rimaniamo li; sgomenti ad esprimere il nostro dissenso verso quei messaggi che per qualcuno rappresentano il giusto e per altri la strada sbagliata… Ma per noi? Riusciamo a darci una risposta, o sono rancore ed odio a vincere sulla razionalità del libero pensiero?”

MC

#quellochelefotonascondono

Reportage “DieciPaesi” – Molise

Finalmente sono riuscito a stilare l’itinerario definitivo che metterò in pratica durante Agosto 2017 per realizzare il mio progetto di reportage fotografico “DieciPaesi”.
I luoghi nei quali andrò in cerca di storie saranno i seguenti:

– Gambatesa
– Tufara
– Riccia
– Macchia
– Pietracatella
– Toro
– Campodipietra
– Ferrazzano
– Ripalimosani
– Oratino

Nell’attesa approfitterò per dedicarmi alla mia formazione (fotografica e non solo), e a pensare ai contenuti da inserire nel progetto

Tutti gli aggiornamenti saranno ovviamente visibili su questo blog

MC

img_7947

Racconti d’autunno

dsc_0033-2

“Sinuosamente continuava a zampettare tra il fogliame sparso nel terreno, quasi a volersi prendere gioco di me. Lo sguardo fiero di chi è ben consapevole di poter fare una cosa che per anni ho sempre desiderato di avere come dote ma che purtroppo non sono mai riuscito ad ottenere: Volare.

Il color brunastro rendeva il suo corpo sinistramente affascinante; non riuscivo più a staccare gli occhi da quella nobile creatura che con fare scherzoso continuava a volteggiare sui ramoscelli rinsecchiti d’autunno.

All’improvviso però, ricordai di avere un istinto felino nascosto dentro di me, così, con un balzo inconscio quanto autorevole, lo afferrai con le mie zampe e in pochissimo tempo trasformai ciò che un tempo era stato un emblema di libertà del mondo animale, in una merenda che per un gatto come me rappresentava l’eterna lotta di sopravvivenza che ha da sempre caratterizzato la mia specie.”

MC

#quellochelefotonascondono

Racconti di uno spericolato

dsc_0043-2

“Il percorso è arduo, centinaia di saliscendi davanti a me ed il traguardo che si intravede in lontananza è quasi utopico. Non so dire con certezza se riuscirò ad arrivare in fondo, ma se è la resa che da me vi aspettate certamente avete sbagliato persona.

Il rischio è sempre stato una costante della mia vita ed il brivido fedele compagno delle mie avventure che hanno causato tutte le cicatrici che ho in corpo.

Se per caso vi troverete in una situazione che alzerà i vostri battiti, state certi che io sarò li ad osservarvi, perché io sono il vostro spirito di ribellione, e di una cosa dovete essere sicuri; io non vi abbandonerò mai, anche se per lungo tempo sarete voi a dimenticarvi di me perché intrappolati a girovagare in un labirinto di pigrizie e abitudini.”

MC

#quellochelefotonascondono